Una brocchetta nuragica a Felsina

Cinzia Saba

pp. 3-12

PDF disponibile per l'acquisto. € 29.00

Se sei abbonato effettua il login. Informazioni per abbonarsi.


Abstract

Nel panorama degli intensi rapporti fra l’Etruria e la Sardegna nell’età del Ferro, una nuova testimonianza giunge da Bologna: una brocchetta askoide rinvenuta nella necropoli di San Vitale va a sommarsi a un piccolo nucleo di oggetti di fattura nuragica presenti nel centro padano. Il contributo propone una riflessione sulla possibile esistenza di rapporti diretti fra la Sardegna e la Bologna villanoviana, da inserirsi nell’ambito della circolazione dell’ambra alla luce dei recenti rinvenimenti di centri di lavorazione della resina in Sardegna.

New evidence has emerged from Bologna concerning relations between Etruria and Sardinia during the Iron Age: an askoid jug discovered in the San Vitale necropolis can be added to the small number of Nuragic objects found in this Padanian centre. This paper suggests some considerations on possible direct contact between Sardinia and Villanovan Felsina in the framework of the circulation of amber, in light of recent discoveries of Sardinian craftmanship.

Parole chiave