La tomba dei Rilievi di Cerveteri: studio delle tecniche e delle cause di deterioramento

Pier Luigi Bianchetti;Maria Concetta Laurenzi;Maurizio Marabelli

Contenuto in: Studi Etruschi 59 - 1993

pp. 227-234, Tavv. 4 a colori

PDF disponibile per l'acquisto. € 13.00

Se sei abbonato effettua il login. Informazioni per abbonarsi.


Abstract

La Tomba dei Rilievi, uno dei monumenti di architettura funeraria di maggior interesse della necropoli etrusca della Banditaccia a Cerveteri, deve il suo nome alla ricca decorazione interna a stucco.
L’ipogeo, datato alla fine del IV sec., è scavato in una formazione piroclastica di natura ignimbritica nota come «tufo rosso a scorie nere», composta da una matrice rossastra con frequenti e tipici inclusi costituiti da scorie nere. La roccia, per le sue caratteristiche tecniche, si presta ad essere lavorata e in essa sono state scavate numerose tombe della necropoli. […]

Parole chiave