Cilnium Genus. La documentazione epigrafica etrusca (con Appendice di Armando Cherici)

Adriano Maggiani

Contenuto in: Studi Etruschi 54 - 1986

pp. 171-196, Figg. 8, Tavv. 4

PDF disponibile per l'acquisto. € 27.00

Se sei abbonato effettua il login. Informazioni per abbonarsi.


Abstract

Tra i grandi potentati familiari, i cui nomi possono essere collegati sulla base della tradizione epigrafica e, più raramente, di quella letteraria, alla storia delle singole poleis d'Etruria (quali i Caecinae a Volterra i Seii a Volsinii, i Salvii a Ferento, i Volcacii a Perugia, gli Spurinnae a Tarquinia) soltanto i Cilnii di Arezzo, con i Tolumnii di Veio, possono vantare una specifica menzione da parte di un annalista romano.

Parole chiave