Analisi archeobotaniche a Chiusi: semi e carboni dallo scavo del Petriolo

Lorenzo Costantini;Loredana Costantini Biasini;Fabrizio Pica;Monica Stanzione

Contenuto in: Studi Etruschi 75 - 2009

pp. 165-179, Tavv. 2

PDF disponibile per l'acquisto. € 18.00

Se sei abbonato effettua il login. Informazioni per abbonarsi.


Abstract

Nel corso degli scavi condotti a Chiusi, in località Petriolo, dal Dipartimento di Studi del Mondo Classico del Mediterraneo Antico dell’Università degli Studi di Napoli “L’Orientale”, sotto la direzione di Patrizia Gastaldi, furono recuperati semi carbonizzati e frammenti di carbone da alcuni settori di un’area dell’abitato, un ampio quartiere artigianale, che si sviluppò tra la fase recente del periodo orientalizzante e il periodo arcaico.
Il materiale vegetale non è il risultato di una precisa strategia di campionamento ma fu raccolto a vista durante le operazioni di scavo. Si tratta quindi di reperti che, seppur direttamente legati ai contesti di appartenenza, documentano solo in parte lo sfruttamento dei vegetali da parte delle comunità umane insediate sul pianoro del Petriolo. [...]

Parole chiave